Cinquecento catenelle

E cinquecento catenelle d’oro
Hanno legato lo tuo cuore al mio

E l’hanno fatto tanto stretto il nodo
Che non si scioglierà né te né io

E l’hanno fatto un nodo tanto forte
Che non si scioglierà fino alla morte

Iersera posi un giglio alla finestra
Iersera ‘l posi e stamani gli è nato

O giglio giglio quanto sei crescente
Ricordati del ben ch’io ti vo’ sempre

O giglio giglio quanto sei cresciuto
Ricordati del ben ch’io t’ho voluto

Et cinq cents chaînes d’or,
ont lié ton cœur au mien

et elles ont fait un nœud si serré
qu’il ne se défera ni de ton coté ni du mien

et elles ont fait un nœud si solide
qu’il ne se défera plus jusqu’à la mort

hier soir, j’ai semé un lys à ma fenêtre
hier soir je l’ai semé et aujourd’hui il est né

O lys, combien tu grandis
rappelle toi de l’amour que j’ai toujours pour toi

O lys lys, combien tu as grandi
souviens toi de l’amour que j’ai eu pour toi

Audio e video

Il tuo sostegno ci permetterà di continuare ad offrire i nostri contenuti gratuitamente e senza pubblicità. Grazie!

Canto nuziale del XVI secolo, raccolto da Caterina Bueno in Toscana negli anni Sessanta.

Era cantato dalle amiche della sposa durante la preparazione del letto nuziale. Un canto simile é riportato nel Decamerone di Giovanni Boccaccio. In Toscana in particolare, culla della lingua italiana, il confine tra la “cultura popolare” e quella “colta” era estremamente labile: due mondi che oggi appaiono distinti e inconciliabili, ma che all’epoca erano in realtà capaci di parlarsi e inlfuenzarsi.
Di certo l’arte poetica non era esclusivo appannaggio dell’accademia: nel mondo contadino era abitudine sfidarsi a gare in ottava rima, nelle quali i contendenti si lanciavano in improvvisazioni spesso di altissimo valore poetico che dimostravano un grande amore per il “bel parlare”; non di rado tra gli stessi contadini ve ne erano in grado di recitare a memoria La Divina Commedia o le stesse novelle del Boccaccio, che a sua volta doveva molto alle ballate e ai canti della tradizione orale.

Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on whatsapp
Share on print